Home > Webzine > Che Pioggia !
martedì 27 ottobre 2020

Che Pioggia !

09-08-2007
Durera' fino a venerdi' l'ondata di maltempo che interessa gran parte della Toscana. Le precipitazioni temporalesche, improvvise e forti, avvenute nelle scorse ore hanno creato numerosi disagi. Pioggia, grandine e allagamenti si sono verificati in molte citta'. A Firenze i centralini sono stati intasati dalle tante telefonate per richieste di intervento. In prima linea vigili del fuoco, vigili urbani e tecnici del comune per liberare le strade dall'acqua e riportare la situazione sotto controllo. Alcune auto sono rimaste danneggiate da alberi caduti al piazzale Michelangelo, quattro aerei hanno ritardato l'atterraggio a Peretola a causa del maltempo, mentre delle infiltrazioni hanno interessato la galleria degli Uffizi il cui accesso e' stato sospeso al pubblico per 40 minuti. A Prato si sono verificati numerosi allagamenti in particolare nella zona sud della citta', ma problemi si sono avuti in tutta l'area. Il sottopasso di Pratilia e' stato chiuso al traffico, come gia' accaduto altre volte in simili casi, in attesa di far defluire l'acqua che ha invaso la carreggiata interrata. Stessa sorte e' toccata ad altri sottopassi. Punti particolarmente critici via Roma, via di Baciacavallo, via del Purgatorio e di Gello, ma anche piazza San Niccolo e la zona dell'ospedale. Lampi e pioggia hanno mandato in tilt i semafori, che il comando dei vigili urbani ha provveduto a rimettere rapidamente in funzione. Tutte le unita' della polizia municipale e dei vigili del fuoco sono state impegnate sul territorio per mettere in sicurezza le zone e regolare il traffico, che a causa di allagamenti e strade ostruite da rami e alberi caduti ha subito deviazioni. Forti acquazzoni anche in Versilia, mentre a San Miniato in provincia di Pisa c'e' stata una tromba d'aria.Le previsioni del Lamma per domani prevedono nuvolosita' variabile, a tratti intensa, con possibilita' di rovesci e temporali sparsi, piu' probabili in mattinata nel nord - ovest della regione e dal pomeriggio sulle zone interne e appenniniche. Attesa un'attenuazione del maltempo in serata. Venerdi' il rischio temporali si spostera' sulle province centro - meridionali. Molta incertezza circa l'evoluzione delle condizioni atmosferiche nei giorni successivi, ma al momento sembra possibile un generale miglioramento del tempo.