Home > Webzine > Emergenza sangue
venerdì 22 novembre 2019

Emergenza sangue

13-08-2007
Fondamentale la donazione per garantire l’autosufficienza locale , l’appello arriva dalla Asl 11 . Il sangue è una necessità, soprattutto nel periodo estivo quandola richiesta aumenta considerevolmente. Nonostante i dati del 2007 dimostrino un aumento di donazioni nel territorio dell’Empolese Valdelsa e del Valdarno Inferiore, è necessario rafforzare l’invito a effettuare una donazione garantendo così l’autosufficienza locale e regionale. Le donazioni di sangue sono in crescita, ma non bisogna abbassare la guardia soprattutto nel periodo estivo quando aumenta la richiesta. Nell'Asl 11 di Empoli, da gennaio ad aprile 2007, le donazioni di plasma rispetto allo stesso periodo del 2006 sono aumentate del 15% circa: 1804 donazioni contro le 1556 dei primi quattro mesi dell’anno precedente; mentre si sono mantenute costanti le donazioni di sangue intero: 3217 unità. Con questi risultati, non solo è stato possibile soddisfare la necessità di sangue dell'Asl 11, dove si registra un aumento dei consumi di sangue e di emoderivati per uso clinico, ma è stato possibile “esportare” sangue e plasma verso altri ospedali della Toscana e mandare sangue anche ad altre Regioni. Allo stesso tempo, è aumentata anche la quota di plasma inviata all’industria di separazione ed è di conseguenza cresciuta anche la quota di emoderivati (farmaci salvavita) che è ritornata all’Asl per le esigenze cliniche dei malati. Tutto ciò è stato possibile grazie alle associazioni dei donatori di sangue presenti nel nostro territorio (AVIS, Fratres, Pubblica Assistenza, Croce Rossa, G.I.D.S.) che, insieme alla generosità e alla disponibilità dei donatori, hanno permesso questi risultati. Nell’Asl 11 è possibile donare sangue dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle 10.00 e plasma dalle 8.00 alle 12.00, presso i Servizi Trasfusionali degli ospedali di Fucecchio (“San Pietro Igneo”), Castelfiorentino ( “Santa Verdiana”) e di Empoli (“San Giuseppe”, viale Boccaccio). L’età minima per donare sangue è 18 anni, quella massima 65.