Home > Webzine > Quattro passi nella salute
domenica 17 novembre 2019

Quattro passi nella salute

12-09-2007
Malattie cardiovascolari, obesità, diabete. Questi possono essere i rischi per la salute di cittadini sempre più sedentari. Per fare chiarezza e ufficializzare importanti considerazioni, Uisp Toscana, Università di Firenze e Università di Pisa, con la promozione e il finanziamento della Regione Toscana, hanno realizzato 'I passi della salute'un progetto triennale che si propone di creare un modello di ricerca-intervento funzionale teso alla prevenzione e al potenziamento di un'attività terapeutica innovativa sulla popolazione di un segmento specifico di territorio regionale. Scopo principale del progetto è valutare gli effetti dell'esercizio fisico sui principali parametri cardio-respiratori, neurologici e metabolici attraverso il monitoraggio della durata di cinque anni su circa 1200 soggetti sani, non dediti ad attività agonistica, in età compresa fra 50 e 70 anni e residenti in Toscana. In altre parole, il progetto mira a valutare gli effetti benefici dell'esercizio fisico – da una semplice camminata ad un'attività ginnica più strutturata – sullo stato di salute delle persone. Ovvero: coloro che fanno attività fisica contraggono meno malattie. L'esperimento – assolutamente originale nel panorama medico italiano - è appena partito e si concluderà nel 2009. Al termine del monitoraggio dei pazienti campione, il progetto tirerà le somme e tenterà di ufficializzare dati e statistiche emerse.