Home > Webzine > Piu' alloggi ai giovani
martedì 19 novembre 2019

Piu' alloggi ai giovani

15-02-2008
Il Ministero delle Politiche Giovanili- Pogas stanzia 15 milioni di euro per mettere sul mercato abitazioni in affitto a basso costo. L'avviso coinvolge i comuni di 14 citta' italiane, tra cui anche Firenze, e riguarda una schiera di 4 milioni e mezzo di giovani tra i 25 e i 35 anni. L'avviso pubblico, tramite bando consultabile sul sito del Ministero, scade il 29 febbraio e il 31 maggio si conosceranno i vincitori. Lo Stato finanzierà alcune soluzioni di residenze alternative pensate appositamente per i giovani: una di queste è il co-housing, una sorta di condominio con spazi abitativi privati e spazi e servizi comuni; la formula della coresidenza che prevede la vicinanza abitativa di due o più a nuclei familiari con patto di reciproca assistenza; anche il vicinato elettivo, attraverso cui potersi scegliere come reciproci vicini di casa; infine l'esperienza del foyer, un complesso abitativo pensato per giovani da 16 a 30 anni con alle spalle situazioni di difficoltà familiare oppure con problemi di disagio sociale. Il ministro Giovanna Melandri, è riuscita, nel suo piccolo, a strappare una dote importante, tutta dedicata ai giovani per una domanda abitativa molto ampia e per stimolare le grandi città a battere strade nuove in favore dei giovani. L ’iniziativa è del ministero delle Politiche giovanili e attività sportive-Pogas, il bando è scaricabile dal sito www.politichegiovaniliesport.it