Home > Webzine > ''Tibet Libero'': manifestazioni a Firenze e Pisa
mercoledì 20 novembre 2019

''Tibet Libero'': manifestazioni a Firenze e Pisa

18-03-2008
La società toscana si mobilita per protestare contro la dura repressione compiuta dall'esercito cinese in Tibet: secondo il governo tibetano in esilio le vittime degli scontri sarebbero almeno 80, con negozi e automobili delle forze dell'ordine dati alle fiamme nel centro della capitale Lhasa, dove centinaia di persone si sono unite alla protesta dei monaci buddisti. Ieri pomeriggio a Firenze si è svolta una manifestazione nonviolenta e silenziosa per sostenere il popolo tibetano ed il Dalai Lama davanti al consolato cinese di via della Robbia, organizzata dall'Associazione per l'iniziativa radicale "Andrea Tamburi" e dal "Partito Radicale Trasnazionale". A Pisa un grande striscione con la scritta 'Tibet libero' è stato appeso in piazza dei Miracoli, proprio sotto la Torre pendente. In un sit-in organizzato dall'associazione radicale LiberaPisa i partecipanti con bandiere tibetane e megafoni hanno sensibilizzato l'opinione pubblica sulle violazioni in corso dei diritti umani in Tibet da parte del governo di Pechino.