Home > Webzine > Migrazioni toscane
mercoledì 13 novembre 2019

Migrazioni toscane

22-04-2008
Giovedì 24 Aprile, l'Associazione Vie Nuove inaugura un percorso di approfondimento intorno al tema dell'Emigrazione che si strutturerà per tutto il 2008. Il progetto vuole proporre una serie di eventi che possano raccontare tramite la discussione, la musica, il teatro e le immagini, inizialmente la Storia dell'Emigrazione italiana, e in particolare di quella toscana, per ricordare che, in un passato più o meno recente, anche noi, siamo stati emigranti. Giovedì 24 aprile dunque, per gentile concessione del Museo dell'Emigrazione di Lusuolo, verrà inaugurata alle ore 18.30, presso Associazione Vie Nuove, in v.le D. Giannotti, 13 a Firenze (ingresso libero) la mostra dal titolo “Gente di Toscana. Nostre storie nel mondo”, che la Regione Toscana ha prodotto nel 2000 per documentare la nostra storia di emigranti. Per quest'allestimento fiorentino sono previsti 30 pannelli, suddivisi in 8 sezioni: centinaia di immagini e documenti per raccontare alcune delle storie che ricordano la necessità e il desiderio di partire verso terre lontane per trovare condizioni di vita migliori o libertà negate, ma che finiscono anche e soprattutto per spiegare il grande contributo dato dai Toscani alla costruzione – materiale ma anche culturale e sociale – dei paesi di adozione. Storie di migrazioni di massa che alla metà del XIX secolo prendono il posto alle partenze dei singoli o ai movimenti temporanei. Il prossimo appuntamento sull'Emigrazione si terrà al Circolo Vie Nuove Giovedì 8 Maggio alle ore 21.00 con la partecipazione di Stefano Battaglia (curatore tecnico della mostra Gente di Toscana), Caterina Rapetti dell'Ufficio di Presidenza Consiglio dei Toscani all'estero e Paolo Bissoli direttore dell Museo Gente di Toscana, e con la straordinaria partecipazione cel coro delle Mondine di Novi di Modena.