Home > Webzine > Il giornalismo che non muore
venerdì 22 novembre 2019

Il giornalismo che non muore

29-04-2008
In occasione del sessantesimo anniversario della dichiarazione universale dei diritti umani, il Consiglio regionale della Toscana ospiterà, da mercoledì 30 aprile, la mostra fotografica 'Il giornalismo che non muore”, un viaggio nell'inchiesta attraverso la storia di 14 inviatì realizzata dall'associazione Premio Ilaria Alpi. Dopo 'In Somalia' e 'Frane, frammenti di guerra', l'associazione, si legge nel comunicato, propone questa mostra sul sacrificio di quattordici giornalisti che hanno perso la vita portando avanti il loro lavoro: Enzo Baldoni, Maria Grazia Cutuli, Ilaria Alpi, Mario Francese, Guido Puletti, Giancarlo Siani, Walter Tobagi, Carlo Casalegno, Giuseppe Fava, Beppe Alfano, Antonio Russo, Mauro De Mauro, Giovanni Amendola e Piero Gobetti.