Home > Webzine > L'assessore Cioni contro l'idea di ''ronde dei cittadini''
domenica 17 novembre 2019

L'assessore Cioni contro l'idea di ''ronde dei cittadini''

16-05-2008
Le ronde di cittadini per la sicurezza in città? "Una puttanata terribile". Almeno secondo Graziano Cioni, assessore alla sicurezza e alla vivibilità del Comune di Firenze, che bolla così le "ronde dei cittadini" proposte per Firenze da Azione giovani e appoggiate dalla Lega Nord Toscana. "Nessuno può sostituirsi alle forze di polizia altrimenti va in crisi il sistema democratico" dice Cioni, che aggiunge: "Se i vertici della polizia hanno bisogno di aiuto lo chiedono, nei modi e nei termini che loro scelgono". Lo stesso assessore era stato al centro di polemiche per aver creato 'cittadini-sentinelle', contro il degrado e l'inciviltà, utilizzando gli anziani ma anche lavoratori.