Home > Webzine > Il Precariato non è scomparso
domenica 04 dicembre 2022

Il Precariato non è scomparso

26-11-2008
Arci e Nidil Cgil organizzano, nell'ambito della Festa della Toscana 2008, per venerdì prossimo 28 novembre presso Exfila_connessioni metropolitane (via ML Casini 11, Firenze - dietro il centro commerciale del Gignoro), 'Il Precariato non è scomparso', un'intera giornata sul lavoro precario, inserita nel programma della Festa della Toscana 2008, e fatta di riflessioni, testimonianze, eventi culturali, che vedrà la partecipazione tra gli altri di Andrea Rivera, e Giacomo Faenza, autore del documentario 'Caro Parlamento e altre Favole Meravigliose'. Primo appuntamento, alle 10,00, con 'Qualità dei servizi, qualità del lavoro, Come gestire le esternalizzazioni senza creare dumping tra i lavoratori e non inficiare la qualità dei servizi?', un confronto tra associazionismo, sindacato e mondo cooperativo, ovvero realtà che spesso si ritrovano su fronti contrapposti, ma che in questa occasione si riuniscono per sviluppare un ragionamento comune sulla questione della qualità del lavoro nell'esternalizzazione dei servizi, anche in vista delle prossime Elezioni Amministrative. In programma, gli interventi di rappresentanti di Arci, Nidil Cgil, Lega delle Cooperative; testimonianze di lavoratori di cooperative e associazioni coinvolte nella gestione di appalti di servizi; la partecipazione dei consiglieri regionali Luca Ciabatti, Bruna Giovannini, Paolo Marini, Alessia Petraglia, Monica Sgherri. Alle 17,00 la proiezione in anteprima fiorentina, alla presenza del regista, di 'Caro Parlamento e altre Favole Meravigliose', il documentario di Giacomo Faenza con le interviste a 158 ragazzi precari sul rapporto tra i giovani, il lavoro, e la Costituzione nell'Italia del 2008. A seguire un incontro con le organizzazioni degli studenti medi e universitari, protagoniste dell'Onda che in queste ultime settimane hanno protestato contro i tagli all'istruzione pubblica. Introduce Enrico Hablik, Nidil-CGIL Firenze; e intervengono Mauro Fuso, segretario della Camera del Lavoro – Firenze; Francesca Chiavacci, presidente Arci di Firenze; Giacomo Faenza, regista di ' Caro Parlamento' Alle ore 20.00, gli animatori del Museo dei Ragazzi di Firenze, altro luogo simbolo della questione 'precaria' nel capoluogo toscano, tradurranno le storie di cocopro, nel percorso interattivo 'La vita è meravigliosa: avventure da precario'. Gran finale alle 21,30 con il teatro – canzone di Andrea Rivera, che si esibirà in 'Uscite d'insicurezza', spettacolo a metà strada tra spezzoni del suo repertorio e prova aperta del suo nuovo spettacolo in fase di elaborazione. Con lui alla chitarra ci sarà Matteo D'Incà, e, come ospite speciale, Bobo Rondelli. Durante la giornata, Novaradio CittàFutura, la radio dell'Arci di Firenze, trasmetterà in diretta alcuni momenti significativi della manifestazione. Verrà presentato il progetto “Precaradio” - quattro puntate sulla precarietà a cura di Nidil-CGIL in onda sui 101.5 FM a Firenze e Provincia. Sarà inoltre possibile consegnare la propria testimonianza di vita precaria in un video box. E con il materiale raccolto sarà realizzato un video. Negli spazi di Exfila verranno, infine, proiettati i cortometraggi premiati nell'ambito della rassegna/concorso 'Obiettivi sul Lavoro' a cura di Arci-Ucca e Nidil CGIL. L'ingresso è libero.