Home > Webzine > La Befana...
domenica 17 novembre 2019

La Befana...

05-01-2009
Viene viene la Befana
vien dai monti a notte fonda.
Come è stanca! La circonda neve,
gelo e tramontana.
La Befana vien di notte, ma non solo. La si può già festeggiare in svariati modi dal pomeriggio di oggi fino a domani. Lo si può farea Teatro: alla Limonaia il Teatro dell'Istante porta Lettera di Bambola eLettera del Soldato, testi di Barbara Nativi, regia di e con Silvia Guidi e Fabio Mascagni; al Teatro di Rifredi torna la replica di Acqua cheta, di Augusto Novelli, alle 16,30 per Befana poi fino a sabato alle 21,00. Al Teatro Comunale di Barberino i Pupi di Stac ci raccontano di Cappuccetto rosso, Pinocchio invece ai Cantieri Goldonetta mentre al Florida arriva “Il castoro dal dente d'oro”. Arriva in anticipo alleVie Nuove, in Viale Giannotti, oggi alle 16.30 con “Alì baba e i 40 ladroni”. Arriva sul camion dei pompieri all'Isolotto, sempre oggi alle 16 in piazza. La si potrà inseguire per far man bassa di dolci e calze anche domani, ovviamente. Due cortei per la Cavalcata dei Magi, uno partirà alle 14,30 da Palazzo Pitti per attraversare le strade del centro e riunirsi in Piazza Signoria al Corteo Storico della Repubblica che partirà invece alle 14,55 da Piazzetta di Parte Guelfa, in Piazza Duomo scoppio della colubrina, piccolo cannone medievale, niente a che vedere con la Colombina di Pasqua. Festa anche ai giardini di via Maragliano, Befana sui pattini al Parterre, Befana in canoa dalle 10 alle 12 di domani su Lungarno Ferrucci, a Brozzi passa invece da Piazza Primo Maggio, sempre tra le 10 e le 12. E la vecchietta, molto impegnata, si farà viva anche a Bagno a Ripoli, alla misericordia, ma anche alla Casa del Popolo di Osteria Nuova con lo spettacolo, Pirù al Castello e all'Isolotto al Circolo Arci, alle 16,30 con la proiezione del video “La freccia azzurra” . Per chi stasera vorrà incontrarla a cavalcioni della sua mitica scopo festa anche alla Casa della Cultura in via Forlanini a partire dalle 20,30