Home > Webzine > Archeologia Viva: settimo incontro nazionale al Palacongressi
venerdì 22 novembre 2019

Archeologia Viva: settimo incontro nazionale al Palacongressi

27-02-2009
Un'intera giornata dedicata alle ultime e più importanti scoperte archeologiche raccontate da esperti di fama internazionale. L'appuntamento è domenica 1 marzo presso l'Auditorium del Palacongressi dove si svolgerà dalle 8 alle 19 il 7° Incontro Nazionale di Archeologia Viva, organizzato da Giunti e Archeologia Viva insieme alla Regione, il Comune e l'Apt. Il programma della giornata fiorentina è ricco di novità. Il direttore del Parco della Valle dei Templi, Pietro Meli, presenterà il restauro dei templi di Agrigento, con la visualizzazione dei vari edifici nell'originaria colorazione a colori. Agli appassionati di storia romana è invece riservata una sorpresa: il soprintendente del Mare, Sebastiano Tusa, illustrerà i risultanti delle ricerche subacquee che hanno portato all'individuazione del punto in cui nel 241 a.C. fu combattuta la battaglia delle Egadi fra la flotta romana e quella cartaginese a conclusione delle prima guerra punica. Altri interventi riguardano: l'Egeo antico e la misteriosa fine della civiltà cretese; le ultime scoperte sulla costa del mar Nero, in Georgia, relative all'antica Colchide; la rete di villaggi che popolarono la pianura padana nell'età del Bronzo e che misteriosamente scomparvero; la Via etrusca dei due mari, un antico itinerario commerciale fra Adriatico e Tirreno ora riproposto in un percorso trekking di 260 chilometri. L'incontro si conclude con un intervento di Syusy Blady, "turista per caso" in Mongolia sulle orme di Gengis Khan, e con la presentazione di un divertente cartoon su Dante Alighieri e le sua casa fiorentina.