Home > Webzine > La Spagna sbarca a Firenze
giovedì 21 novembre 2019

La Spagna sbarca a Firenze

20-04-2006
Dal 27 al 29 aprile all'Auditorium Stensen, dal 29 aprile al 1 maggio al Cinema Alfieri Atelier, il fascino della Spagna contemporanea approda a Firenze grazie alla lente d'ingrandimento del grande cinema con "Espana Cinema", il festival di cinematografia spagnola organizzato da Stensen Cinema in collaborazione con la Cooperativa l'Atelier e con il contributo dell'assessorato alla cultura del Comune di Firenze. "E' un'opportunità unica che ci permette di conoscere i registi emergenti - sottolinea l'Assessore alla cultura del Comune di Firenze, Simone Siliani - di una realtà in continuo divenire, di una Spagna in pieno fermento culturale, sociale e politico. Il Festival s'inserisce pienamente nell'ottica del progetto, in cantiere ma prossimo alla realizzazione, del coordinamento di tutte le realtà cinematografiche di Firenze". La rassegna offre uno sguardo a 360 gradi sul variegato panorama del cinema spagnolo contemporaneo attraverso 9 film, 9 cortometraggi e 2 documentari: dall'immigrazione clandestina di "Malas Temporadas" (candidato alla Concha d'oro al prossimo Festival di San Sebastian), alla solitudine di "Solas" e di "El Cielo Gira" (vincitore del Festival du Rèel di Parigi), dalle frustrazioni di una "banlieue" spagnola in "Barrio" alla simpatia conformista di un gruppo di trentenni nella commedia "Dias de futbol". La rassegna aprirà i battenti giovedì 27 aprile, alle ore 16, alla Feltrinelli International con l'incontro tra il pubblico e il giovane regista Manuel Martin Cuenca, a cui sarà dedicata l'intera giornata filmica all'Auditorium Stensen dalle 18 in poi. In prima serata (ore 21), dopo la proiezione di "En el camino", il regista sarà a disposizione del pubblico. Tra i suoi ultimi lavori, Cuenca ha partecipato a "Madrid 11M" il docu-film sul dramma madrileno dell'11 marzo firmato da vari registi spagnoli. "Espana Cinema" approda nella città di Firenze dopo essere stata ospitata al Cinema Trevi di Roma, allo Spazio Oberdan di Milano e al Cinema Lumiere di Bologna. Dopo la tappa fiorentina, la rassegna si sposterà al Cinema Sivori di Genova, al Cinema Massimo di Torino e al Cinema Edison di Parma. Info: www.stensen.org

di Antonio Pirozzi 


Programma del festival "España Cinema"

Cinema Auditorium Stensen
Giovedì 27 Aprile 2000

Ore 18
Nadie (ES 2000, 24') di Manuel Martin Cuenca
a seguire
La flaqueza del Bolchevique (ES 2003, 95') di Manuel Martin Cuenca
Ore 21.00 - alla presenza del regista
En el camino (ES 2002, 30') di Manuel Martin Cuenca
a seguire
Malas temporadas (ES 2005, 115') di Manuel Martin Cuenca

Venerdì 28 Aprile 2006
Ore 18
Paraìsos artificiales (ES 1998, 17') di Achero Mañas
Cazadores (ES 1997, 12') di Achero Mañas
Sueños (ES 2003, 10') di Daniel Guzman
Fisica II (ES 2004, 21') di Daniel Sánchez
7:35 de la mañana (ES 2003, 9') di Ignacio Vigalondo
El tren de la bruja (ES 2003, 19') di Koldo Serra
Revolución (ES 2002, 7') di Martín Rosete
Ore 20.40
Solas (ES 2000, 101') di Benito Zambrano
Ore 22.45
Barrio (ES 1999, 95') di Fernando León De Aranoa

Sabato 29 Aprile 2006
Ore 18.00
Smoking room (ES 2002, 117') di Julio D. Wallovits y Roger Gual
Ore 20.40
El cielo gira (ES 2004, 115') di Mercedes Álvarez
Ore 22.45
Intacto (ES 2001, 108') di Juan Carlos Fresnadillo


Cinema Alfieri Atelier
Sabato 29 Aprile 2006
Ore 17.30
En construcción (ES 2001, 125') di José Luís Guerín
Ore 20.00
Barrio (ES 1999, 95') di Fernando León De Aranoa (R)
Ore 22.15
Malas temporadas (ES 2005, 115') di Manuel Martin Cuenca (R)

Domenica 30 Aprile 2006
Ore 17.30
Noviembre (ES 2004, 104') di Achero Manas
Ore 20.00
Las horas del dia (ES 2003, 103') di Jaime Rosales
Ore 22.15
Smoking room (ES 2002, 117') di Julio D. Wallovits y Roger Gual (R)

Lunedì 1 Maggio 2006
Ore 17.30
Las horas del dia (ES 2003, 103') di Jaime Rosales (R)
Ore 20.00
Dias de futbol (ES 2003, 118') di David Serrano
Ore 22.15
En construcción (ES 2001, 125') di José Luís Guerín (R)