Home > Webzine > Il ''Genio Fiorentino'' abbraccia il grande cinema
martedì 19 novembre 2019

Il ''Genio Fiorentino'' abbraccia il grande cinema

05-05-2006
Un viaggio nel cinema e con il cinema nelle terre fiorentine di ieri e di oggi: è questa la rassegna cinematografica "Firenze: i territori del cinema" organizzata dall'associazione culturale Anèmic in programma fino al 22 maggio all'interno del "Genio Fiorentino". "Siamo davvero contenti di poter ospitare tra le tante manifestazioni all'interno del calendario del "Genio Fiorentino 2006" - sottolinea il Presidente della Provincia di Firenze, Matteo Renzi - la rassegna cinematografica che coinvolge le più vive istituzioni culturali del nostro territorio. Valorizzare un circuito come quello cinematografico è senza dubbio importante poichè consente di sottoporre all'attenzione dei cittadini una sere davvero interessanti di pellicole". Il viaggio tra il cinema toscano è partito al Cinema Antella di Bagno a Ripoli con il capolavoro di Bertolucci, "Berlinguer ti voglio bene", con Roberto Benigni, Alida Valli e Carlo Monni. Martedì 2 maggio la rassegna si sposta al Multisala Grotta di Sesto Fiorentino con la proiezione di "La Viaccia" di Mauro Bolognini. Il viaggio nel cinema continua con la tappa fiorentina di Roberto Rossellini in "Paisà" proiettato giovedì 4 maggio al Cinema Teatro del Popolo di Castelfiorentino. "Firenze: i territori del cinema" continua passando per il Cinema Garibaldi di Scarperia con l'indimenticabile "Amici miei" di Mario Monicelli e arriva il 15 maggio al Cinema Alfieri Atelier a Firenze con "Ricomincio da tre" di Massimo Troisi. Oltre ai grandi classici che hanno raccontato l'Italia nei suoi cambiamenti culturali e politici la rassegna ripropone gli ultimi film girati anche a Firenze come "Hannibal" di Ridley Scott (martedì 9 maggio al Multisala di Sesto) e la "Sindrome di Stendhal" di Dario Argento (giovedì 18 maggio al Cinema Garibaldi a Scarperia). Lo schermo del viaggio sul cinema girato nel territorio di Firenze, chiude il sipario lunedì 22 maggio al Cinema Teatro del Popolo di Castelfiorentino con la proiezione di "Ad ovest di paperino" di Alessandro Benvenuti alla presenza del regista. Tutte le proiezioni iniziano alle 21.00 e sono ad ingresso gratuito.

di Antonio Pirozzi