Home > Webzine > Fly
venerdì 27 novembre 2020

Fly

07-05-2007
Martedì 8 maggio alle 21.15 (ingresso libero all'Istituto Stensen in Viale Dom Minzoni) verrà proiettato ‘The bench – La panchina’, il primo film della trilogia del regista danese Per Fly, che incarna perfettamente il nuovo cinema della Danimarca e che, attraverso un forte impegno sociale, racconta i diseredati del suo paese, “le cui sorti – dice il regista - dipendono dalle strette della macroeconomia tanto quanto dalle decisioni individuali dei singoli industriali”. Il film narra le vicende di un alcolizzato che passa le sue giornate su una panchina di un parco; un giorno scopre che la donna che si trasferisce nell’appartamento accanto è sua figlia che non vede da quasi vent’anni. Senza farsi riconoscere tenterà un avvicinamento, conscio di aver avuto una seconda possibilità nella propria vita. Il film è da considerarsi un vero e proprio omaggio al cinema danese, protagonista di un momento di forte crescita grazie alla presenza sullo schermo di nuovi film intensi e innovativi, e al lavoro di tutta una generazione di “nuovi registi”, dotati di talento e voglia di fare, ma anche grazie al supporto, economico e non solo, del governo danese che, già dal 2001, ha deciso di investire nel cinema nazionale, spianando la strada ai fratelli minori, non certo per qualità, di Lars Von Trier. Prima del film, verranno proiettati due cortometraggi appartenenti al concorso internazionale di 'Fotogrammi d'Europa'.