Home > Webzine > Questione Rom per la rassegna di documentari ''No, tu no''
giovedì 21 novembre 2019

Questione Rom per la rassegna di documentari ''No, tu no''

18-06-2007
Prosegue alla Casa del Popolo 25 Aprile (via Bronzino 117) la rassegna “No, tu no”, organizzata dal Festival dei Popoli, Arci, Anolf e grazie alla collaborazione con l’Assessorato accoglienza, integrazione e terzo settore del Comune di Firenze. Martedì 19 in programma il quinto appuntamento del ciclo di 11 documentari, con la proiezione, alle 21, di “My Nigerian Sisters” (2001) di Niccolò Bruna, la storia di Rose, Florence e Mary che ritornano in Nigeria dopo un’esperienza in Italia che le ha portate prima sulla strada, poi al rimpatrio forzato. A seguire, alle 21.40, sarà proiettato “Rom città chiusa” (ita, 2005, 52’) di Manfredi Marchetti e Marco Pasquini, che racconta la storia della comunità di rom rudari che vive nel campo di via Gordiani a Roma, in baracche fatiscenti e in totale assenza di condizioni igienico-sanitarie. Attraverso le parole dei protagonisti l’orizzonte si allarga alla “questione rom”, alla storia, al razzismo, a quel che rimane di Casilino 700 (uno dei campi più grandi d’Europa) dopo il suo sgombero.