Home > Webzine > Tutto Herzog: retrospettiva e mostra tra Stensen e Cineteca di Castello
giovedì 22 ottobre 2020

Tutto Herzog: retrospettiva e mostra tra Stensen e Cineteca di Castello

19-09-2007
36 proiezioni tra lungometraggi, cortometraggi e rarissime "chicche" per appassionati, più una mostra fotografica: così Firenze rende omaggio al grande regista tedesco Werner Herzog. La retrospettiva, organizzata e ideata da Andrea Vannini, fondatore e presidente della Bottega del Cinema-Cineteca di Firenze, con il contributo della Mediateca Regionale-Toscana Film Commission, in collaborazione di Stensen Cinema e Goethe Institut Italien, coprirà un arco di due settimane: leproiezioni dei flim si terranno nella Sala Castello della Cineteca di Firenze di via R. Giuliani e all'Auditorium Stensen di viale Don Minzoni, con 16 cortometraggi e 20 lungometraggi. La rassegna presenta tutto il percorso produttivo di Herzog, dai suoi primi corti degli anni ’60 ai grandi classici come "Aguirre", "La soufrière", "Fitzcarraldo", "Anche i nani hanno cominciato da piccoli", "Nosferatu", fino alle più recenti realizzazioni, inedite in Italia, come "Invincibile"(2001), interpretato dall'istrionico Tim Roth. Tra i documentari si segnala "Little Dieter Needs to Fly" , da cui poi Herzog ha realizzato il lungometraggio "Rescue Dawn", uscito nelle sale a livello mondiale nel luglio 2007 ed ancora inedito in Italia. L'apertura della rassegna è in programma per giovedì 20 settembre alle 18.30, con l'inaugurazione della Mostra fotografica all'Audiotorium Stensen: esposte 50 foto che ritraggono Herzog in situazioni di lavoro e private, messe a disposizione dal Goethe Institut.