Home > Webzine > Al via la 48/a edizione del Festival dei Popoli
giovedì 21 novembre 2019

Al via la 48/a edizione del Festival dei Popoli

16-11-2007
Il ritratto della una New Orleans devastata dall’uragano Katrina attraverso il racconto della resistenza pacifica ma agguerrita a suon di musica di una chiesetta a rischio chiusura: è la storia al centro di " Shake the devil off", il più atteso documentario della prima giornata della 48/a edizione del Festival dei Popoli, che si apre venerdì 16 novembre al cinema Gambrinus di Firenze. Alla proiezione saranno presenti due musiciste protagoniste del documentario. La giornata comincia già nel pomeriggio, alle 15.00 con "Maquilapolis" che osserva la realtà delle maquiladoras, le operaie messicane di Tijuana, città al confine con gli Usa, dove molte multinazionali riescono a trovare mano d’opera offrendo salari da fame. Spazio anche alla realtà della Romania, con il documentario di Debora Scaperrotta (presente alla proiezione) "Casa mia" sulla vita quotidiana di quattro povere adolescenti della periferia di Bucarest, e "Azi Eram Frumoasa Juna", prima mondiale alla presenza dell’autore ambientata a Clejani, villaggio a 50 km da Bucarest dove vivono alcune famiglie tradizionalmente legate alla musica e rappresentative espressioni del folclore del popolo rumeno.