Home > Webzine > Il cuore altrove si ''ritira'' dalla corsa all'Oscar 2004
giovedì 14 novembre 2019

Il cuore altrove si ''ritira'' dalla corsa all'Oscar 2004

14-01-2004
Pupi Avati si è tirato indietro dal "toto-Oscar". Il regista ha preso questa decisione dopo le polemiche nate in seguito all'allargamento della giuria dei David di Donatello, che elegge il film italiano in corsa per gli oscar, a 112 nuovi votanti. Erano inizialmente nove pellicole autocandidate : L'anima gemella, La finestra di fronte, Io non ho paura, My name is Tanino, Il trasformista, La meglio gioventù, Il posto dell'anima, Buongiorno, notte e Il cuore altrove. Un'altra sorpresa dell'ultimo momento è il forfait della Fandango, che ha tirato fuori dalla competizione Ricordati di me di Gabriele Muccino. La decisione definitiva verrà presa il prossimo 30 settembre; solo allora sapremo il film che rappresenterà l'Italia agli Oscar dell'Academy Awards.