Home > Webzine > Monni e Fattori
martedì 10 dicembre 2019

Monni e Fattori

09-05-2008
Giovanni Fattori ha la voce rustica e toscanissima di Carlo Monni in un nuovo documentario sulla vita del pittore realizzato dal regista e sceneggiatore fiorentino Leandro Giribaldi. Si tratta di una co-produzione Ente Cassa di Risparmio di Firenze – Scala Group che arricchisce il già importante programma di mostre ed eventi proiettato su tutto il 2008 per celebrare il più noto tra i Macchiaioli nel centenario della morte (www.firenzeperfattori.it). Lineare il titolo, Giovanni Fattori, la vita e le opere, lineare la storia, che racconta tanto la vicenda artistica, quanto il coté privato e sentimentale del pittore: la nascita a Livorno, le difficoltà economiche, le tre mogli perdute, la passione proibita per la giovanissima cameriera Amalia Nollemberger, il solo viaggio a Parigi e la sua deludente scoperta degli Impressionisti, l’amicizia con Diego Martelli, i soggiorni in Maremma, i lunghi anni passati a Firenze all’Accademia di Belle Arti, prima da studente, poi da insegnante. Nelle immagini 130 dipinti, vari disegni e fotografie d’epoca, oltre ai luoghi di Fattori, in particolare l’Accademia.