Home > Webzine > ''Cinema Universale d'essai'' arriva nelle sale di tutta Italia
mercoledì 20 novembre 2019

''Cinema Universale d'essai'' arriva nelle sale di tutta Italia

05-03-2009
Il documentario di Federico Micali, “Cinema Universale d’essai” sarà nelle sale di tutta Italia a partire da venerdì 6 marzo. Il debutto nazionale del film che racconta la storia del mitico cinema fiorentino sarà al Politecnico Fandango di Roma. Un traguardo che arriva dopo che il documentario ha inaugurato la 49° edizione del Festival dei Popoli, che ha vinto un Premio della giuria al Levante Film Festival e dopo aver riscosso successo di pubblico nel tour toscano.  “Cinema Universale d’essai” - prodotto e distribuito da “Navicellai” e sostenuto da Toscana Film Commission, Comune e Provincia di Firenze - sta diventando un piccolo caso nelle strane e affascinanti dinamiche della distribuzione cinematografica. E’ dopo l’uscita in Toscana parte il “giro d’Italia” (dopo Roma, previste proiezioni a Bologna, Milano, Ferrara, Napoli e Torino anche in collaborazione con il circuito “Documè”). Viene distribuito con la semplicità con cui è nato e con la consapevolezza di raccontare una storia vera e sempre attuale: cresciuto da un regista indipendente come Micali e nato dall’idea di “Navicellai” produzione originariamente dedita allo studio ed alla conservazione della memoria storico-artistica del Pignone, dell’Oltrarno e più in generale di Firenze. Il documentario - ultimo lavoro di una serie di film di una carriera da regista, quella di Micali, indipendente, impegnata nel sociale e allo stesso tempo innovativa nei mezzi e nelle espressioni – è tratto dal libro di Matteo Poggi (Navicellai) dal titolo “Breve Storia del Cinema Universale”, dura 73’ minuti ed è stato montato da Yuri Parrettini.