Home > Webzine > ''Anonimi sotto le stelle'', ultimo appuntamento con i documentari
mercoledì 20 novembre 2019

''Anonimi sotto le stelle'', ultimo appuntamento con i documentari

17-07-2010
Sabato 17 luglio presso l'Arena Teatro Blu del Parco dell'Anconella (Via Villamagna 39/d - Firenze) si terrà l'ultima serata della rassegna di documentari d'autore: "Anonimi sotto le stelle" organizzata da Documentaristi Anonimi. La manifestazione sarà soprattutto un luogo di incontro e discussione aperta tra i registi ed il pubblico, un’occasione per condividere l’esperienza del cinema del reale. La serata inizierà alle 21.30 con "La casa che non c'è" di Marcantonio Lunardi: un gruppo di persone sfuggite alla violenza che si raccontano in 10 minuti attraverso la loro immaginazione, unico spazio rimasto ancora libero per volare sull'orrore dell'esilio e della solitudine. Si prosegue con il documentario "Pianidascolto" di Cristina Ki Casini e Silvio Grasselli: la corte interna di un palazzo, il racconto della quotidianità in un angolo nascosto di una città fatta di vari strati, Firenze. Uno sguardo che accenna, senza mai entrare troppo, senza mai mostrare completamente, in un gioco di rimandi tra immagini e suoni. Successivamente verrà proiettato "Mondo Albion" di Duccio Ricciardelli: dagli anni '50 sulle colline di Scandicci vicino Firenze, Albion, eccentrico stilista siciliano, porta avanti la sua surreale ricerca estetico - filosofica che mescola moda, performance, poesia, pittura e scultura. Uno sguardo esclusivo su un artista vulcanico ed incontenibile. Un totale cambio di tematiche invece con il documentario "Nunca Mais. La marea nera" di Stefano Lorenzi, Federico Micali, e Teresa Paoli: un racconto per immagini e sensazioni dell’incidente della Prestige, la petroliera che il 13 novembre 2002 è affondata al largo delle coste della Galizia, provocando la fuoriuscita di 125 tonnellate di olio pesante al giorno. Una catastrofe che ha compromesso irreparabilmente sia l’economia galiziana, fondata sulla pesca, sia l’intero ecosistema. Chiude la serata il documentario "Tibet la terra del cielo" di Tayu Vlietstra: che racconta la personale esperienza del regista in una terra che conserva intatta attraverso i secoli il potere di attrarre e affascinare. Per informazioni: www.documentaristianonimi.it