Home > Webzine > ''Eva & Lola'' racconta i figli dei desaparecidos a Cinema e Donne
lunedì 18 novembre 2019

''Eva & Lola'' racconta i figli dei desaparecidos a Cinema e Donne

09-11-2010
Sarà l’anteprima nazionale "Eva & Lola" di Sabrina Farji la pellicola protagonista della quinta giornata di “Cinema e Donne” (martedì 9 novembre), il festival internazionale in corso al cinema Odeon fino all’11 novembre. La regista argentina Sabrina Farji sarà presente alla proiezione che si terrà in prima serata alle ore 21. Il film, successo dell’anno in Argentina, affronta un dramma condiviso da molti giovani nel continente sudamericano: la scoperta di essere figli di desaparecidos. Lo fa con la massima serietà, ma sceglie i toni della commedia. La quinta giornata parte alle ore 16 con la proiezione de “Il feroce saladino” di Simona Molino e Matteo Lucidi. A seguire “Re-inventare il futuro” di Sara Maino e “Lucie de tous les temps” di Julie Perron, Québec. Di resistenza ne parlerà Lucien Aubrac in “La vita avventurosa”. Nel pomeriggio sarà proiettato anche “Paolo e Giovanna”, il progetto de il “Laboratorio Video” della Provincia di Firenze su una scuola della città, dove si sono svolti una serie di incontri per capire come lavora chi conosce i trucchi e le trappole della memoria scritta e filmata. Alle 18 la proiezione de “Le Barsane” sulle venditrici ambulanti dalla Toscana al Nord Italia: dalla Lunigiana, per due secoli, i Barsan partivano per lavorare come ambulanti, in altre parti dell’Italia e all’estero. Era una storia di donne, ma non si sapeva. Lo rivela questo documentario esemplare di “ricerca corale”, che vede le donne intervistate “protagoniste” della ricerca stessa, oltre che della storia. Interverranno le autrici Adriana Dadà e Nancy Aluigi Nannini. Per informazioni: www.laboratorioimmaginedonna.it