Home > Webzine > Un giorno della vita: il film di Giuseppe Papasso all'Odeon Firenze
giovedì 14 novembre 2019

Un giorno della vita: il film di Giuseppe Papasso all'Odeon Firenze

26-01-2011
Dal 21 al 26 Gennaio arriva a Odeon Firenze l'opera prima firmata Giuseppe Papasso, "Un giorno della vita", con Alessandro Haber, Ernesto Mahieux e Maria Grazia Cucinotta, film indipendente distribuito da Iris. E' la storia di Salvatore (Matteo Basso), ragazzino degli anni '60, talmente appassionato di cinema da finire in riformatorio per furto. Protagonisti indiscussi della pellicola gli accecanti paesaggi lucani e il grande cinema degli anni '60, dalla Dolce vita di Federico Fellini alla saga di Maciste girata in quegli anni dalle major americane a Cinecittà. Il piccolo Salvatore, di nascosto dal padre, scappa al cinema ogni volta che può per sognare davanti al grande schermo insieme ai suoi giovani amici. Attraverso i suoi occhi lo spettatore rivive i grandi successi di quegli anni, quando la gente era disposta a fare 20 km in bicicletta per l'ultimo successo di Totò. Ma Papasso non ci parla solo di Cinema, inserisce anche un omaggio a Palmiro Togliatti, di cui si vede la telecronaca del funerale di stato a Roma nel 1964. Molte naturalmente le allusioni più o meno esplicite al capolavoro di Tornatore Nuovo Cinema Paradiso ma anche ai Quattrocento colpi di Truffaut perchè, come commenta lo stesso Papasso: "io sono cresciuto vedendo questi film che mi hanno lasciato un segno. Sono nato nel 60’ e porto dentro di me tante cose di quegli anni. Così ho deciso di ambientare il film nel 1964, che è stato un anno importante per il costume, la società e la politica italiana, zeppo di avvenimenti: la prima congiuntura dopo il miracolo, i forti contrasti nel centrosinistra che creano una delle più delicate crisi della storia della nostra Repubblica, la scomparsa di Togliatti il cui testamento nel memoriale di Yalta ha un significativo impatto nel nostro Paese".
In programma Venerdì 21 Gennaio, Sabato 22 Gennaio, Domenica 23 Gennaio, Martedì 25 Gennaio e Mercoledì 26 Gennaio alle ore 15.20 - 17.00 - 18.40 - 20.40 - 22.30.
Info: www.odeon.intoscana.it