Home > Webzine > Seconda giornata della rassegna ''1848 - 1918 Storie d'Italia in 100 film''
mercoledì 20 novembre 2019

Seconda giornata della rassegna ''1848 - 1918 Storie d'Italia in 100 film''

26-01-2011
Mercoledì 26 gennaio 2011, presso l’Auditorium Stensen (viale don Minzoni 25), seconda giornata della rassegna "1848 - 1918 Storie d'Italia in 100 film", organizzata da Istituto Gramsci Toscano, Sindacato Nazionale Critici Cinematografici e Regione Toscana. Alle ore 16.00 proiezione di ‘Il brigante di Tacca del lupo’ di Pietro Germi (1952) sui bersaglieri del capitano Giordani, impegnati nella liberazione di una zona della Lucania dai briganti di Raffa Raffa, fedeli ai Borboni. Alle 18.00 sarà la volta di ‘Quanto è bello lu murire acciso’ di Ennio Lorenzini (1976) uno dei rari film sul Risorgimento italiano. Racconta le vicende di Carlo Pisacane che, nel 1857, partì da Ponza e sbarcò a Sapri con 347 uomini per promuovere un'insurrezione contadina contro i Borboni. Furono massacrati. Alle 21.00 proiezione di ‘Bronte, cronaca di un massacro’ di Florestano Vancini (1972). Il film ricostruisce le fasi di un drammatico episodio avvenuto a Bronte, cittadina presso Catania, poco dopo l'impresa dei Mille. Centocinquanta persone furono arbitrariamente arrestate, processate in modo sommario e fucilate per ordine di Nino Bixio. A seguire la proiezione de ‘I Vicerè’ di Roberto Faenza (2007). A metà del '800, negli ultimi anni della dominazione borbonica in Sicilia e alla vigilia della nascita dello stato italiano, le esequie della principessa Teresa sono l'occasione per riunire i membri della famiglia Uzeda, discendenti dei Vicerè di Spagna. Per informazioni: www.gramscitoscano.org