Home > Webzine > ''I Capolavori del cinema europeo'', quattro grandi classici del muto
mercoledì 20 novembre 2019

''I Capolavori del cinema europeo'', quattro grandi classici del muto

10-02-2011
All'Auditorium Stensen di Firenze (viale don Minzoni, 25) nell’ambito della rassegna "I Capolavori del cinema europeo" verranno proposti quattro grandi classici del muto. La rassegna accompagna l'ormai consolidata tradizione dei corsi di storia del cinema, che contraddistinguono l'attività didattica della Fondazione, nello sforzo di offrire agli spettatori e agli appassionati tutti gli strumenti necessari per “saper leggere” il cinema attraverso l'evoluzione storica del suo linguaggio. Si parte il 10 febbraio con “Assunta Spina” di Gustavo Serena del 1914, uno dei film di maggiore successo del cinema muto italiano. La rassegna prosegue con “Fantômas” di Louis Feuillade (17 febbraio), per la prima volta a Firenze in versione integrale. Poi sarà la volta de “L'uomo con la macchina da presa” di Dziga Vertov (26 febbraio), che sarà musicato dal vivo. Chiuderà “Metropolis” di Fritz Lang (17 marzo). Per informazioni: www.stensen.org