Home > Webzine > ''Volti e parole del Mediterraneo'' con Fuad Aziz e Claudio Ascoli alle Murate
domenica 17 novembre 2019

''Volti e parole del Mediterraneo'' con Fuad Aziz e Claudio Ascoli alle Murate

26-11-2011
Sabato 26 novembre 2011 alle ore 20.30, alle Murate - Sala S.U.C.  il Festival Mediarc presenta “Volti e parole del Mediterraneo”, con la partecipazione del pittore curdo Fuad Aziz e dell’attore-regista Claudio Ascoli dei Chille de la balanza. Nato ad Arbil (Kurdistan Iracheno), Fuad Aziz da molti anni vive e lavora a Firenze. Scultore, pittore, autore di numerose mostre personali e collettive in Italia ed all’estero e di opere permanenti in varie città, si occupa da alcuni anni anche di illustrazioni di libri per ragazzi. Da anni collabora con i Chille, sia realizzando sue creazioni all’interno di prestigiosi progetti – come  il grande murales su Cesare Pavese a Santo Stefano Belbo nelle iniziative sul centenario della nascita dello scrittore – sia a San Salvi in eventi di parole e volti  con l’attore-regista Claudio Ascoli,  in compagnia di Nazim Hikmet, Alda Merini e tanti altri. In occasione di Mediarc 2011 – Festival internazionale di Architettura in video – sabato 26 novembre alle ore 20.30 presso il S.U.C. alle Murate  Fuad ed Ascoli creeranno liberamente sul tema del Mediterraneo.
La pittura di Fuad e la voce di Ascoli si inseguiranno per un’ora, rimandando con dolcezza e crudeltà volti e parole del Mediterraneo a partire da Erri De Luca, Tahar Ben Jalloum e Pedrag Matvejevic, il cui Breviario mediterraneo sarà fulcro essenziale da cui tutto prenderà vita e direzione. Immagini video elaborate da Francesco Ritondale e riferite al magico-tragico 2011 dei paesi che si affacciano sul mare nostro, accompagneranno in contrasto-adesione la creazione dal vivo dei due Artisti.
L’ingresso alla performance alle Murate è libero. Per informazioni: www.mediarcfestival.it - info@mediarcfestiva.it