Home > Webzine > Prima visione al Verdi: ''Il paese delle spose infelici'' di Pippo Mezzapesa
venerdì 22 novembre 2019

Prima visione al Verdi: ''Il paese delle spose infelici'' di Pippo Mezzapesa

07-12-2011
Mercoledì 7 dicembre continua "Il cinema al Verdi" con la proiezione di "Il paese delle spose infelici" di Pippo Mezzapesa con Nicolas Orzella, Luca Schipani e Aylin Prandi, alle ore 21.
Al Teatro Verdi l'opera prima di Pippo Mezzapesa, 31 anni di Bitonto, rivelatosi con i suoi corti e con la bellissima docu-commedia “Pinuccio Lovero, sogno di una morte di mezza estate” – esilarante ritratto del becchino di un paese dove nessuno muore. "Il paese delle spose infelici", tratto dall’omonimo romanzo di Mario Desiati, è la storia di due quindicenni che nel Tarantino, a Massafra, scorrazzano in bicicletta, tirano calci su campetti di calcio senza erba e sognano un futuro da campioni in un paese che il futuro se lo è giocato da tempo.
Insieme condividono la fascinazione per una ragazza più grande, Annalisa: figura enigmatica che nella percezione dei due ragazzini raccoglie in sé l’intoccabilità di una Madonna e le mille promesse di una sensualità incontrollabile…
Presentato con ottime accoglienze di pubblico e critica alla recente Festa del Cinema di Roma, il film è uscito nelle sale italiane nei primi giorni di novembre: in Toscana non è stato programmato in nessun cinema, neppure a Firenze.
Per informazioni: www.teatroverdionline.it