Home > Webzine > ''Tim Hetherington: dalla linea del fronte'' di Sebastian Junger allo Spazio Alfieri
martedì 19 novembre 2019

''Tim Hetherington: dalla linea del fronte'' di Sebastian Junger allo Spazio Alfieri

26-03-2014

Tim Hetherington: dalla linea del fronte è il titolo del documentario di Sebastian Junger, che sarà presentato in anteprima allo Spazio Alfieri di Firenze, mercoledì 26 marzo 2014, alle ore 21.30, da Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana. Un documentario che ritrae il noto fotografo di guerra e regista Tim Hetherington, amico di Junger e suo co-regista in Restrepo. Inferno in Afghanistan.
Il 20 Aprile del 2011, poco dopo l'uscita del suo documentario Restrepo. Inferno in Afghanistan, e dopo sole sei settimane dalla partecipazione alla cerimonia degli Oscar in cui aveva ricevuto una nomination, il fotografo e regista Tim Hetherington viene ucciso a soli quarant'anni, nella città libica di Misurata, dove stava seguendo le vicende della guerra civile. 
Finiva così una brillante carriera, che aveva visto Hetherington occuparsi delle drammatiche vicende dal fronte in Liberia e in Afghanistan, riuscendo poi a  oltrepassare i confini convenzionali della fotografia tout court, per diventare uno dei giornalisti e foto reporter più importanti della sua generazione.
Il giornalista e scrittore Sebastian Junger (La tempesta perfetta e War. Come i soldati vivono la guerra) nel documentario Tim Hetherington: dalla linea del fronte,  ripercorre in modo fedele e accorato il lavoro del suo caro amico nei campi di battaglia per svelare in cosa consisteva il suo talento così singolare e cosa lo rendesse una persona di straordinaria umanità. Inoltre, il film mette in luce gli alti rischi  che corrono i reporter di guerra, sempre in prima linea lì dove si combatte.
L’anteprima di Tim Hetherington: dalla linea del fronte del 26 marzo è un evento della Unipol Biografilm Collection realizzato con Quelli della Compagnia, in collaborazione con Spazio Alfieri e con la media partnership di MyMovies.it.
Il film sarà proiettato in lingua originale, sottotitolato in italiano.

Per informazioni: www.fondazionesistematoscana.it - www.spazioalfieri.it