Home > Webzine > I martedì al cinema con Palazzo Strozzi: ecco il programma dell'ottava edizione
mercoledì 28 ottobre 2020

I martedì al cinema con Palazzo Strozzi: ecco il programma dell'ottava edizione

30-09-2014

Dal 30 settembre al 28 ottobre, ogni martedì torna al Cinema Odeon di Firenze uno degli appuntamenti cinematografici più attesi dal pubblico: "I martedì al cinema con Palazzo Strozzi", la rassegna organizzata da Odeon Firenze in collaborazione con la Fondazione Palazzo Strozzi. Sono cinque gli appuntamenti in programma al Cinema Odeon Firenze, alle ore 20.30 ad ingresso libero, in concomitanza con la mostra "Picasso e la modernità spagnola" (Palazzo Strozzi, 20 Settembre 2014 – 25 Gennaio 2015).
La Spagna, Picasso, il cinema. La selezione di film di questa ottava edizione di “I martedì al cinema con Palazzo Strozzi” intreccia strade e percorsi artistici diversi, che durante il Novecento hanno segnato la cultura iberica (ed europea) grazie a una riflessione su temi cruciali come la guerra e la lotta politica, e grazie al racconto lucido e originale di una società sempre in bilico tra tradizione e modernità. Dalla satira dissacrante di Luis Buñuel all’impegno di Ken Loach, dalle passioni di Pedro Almodóvar alle inquietudini di Fernando Arrabal e Alejandro Amenábar, la rassegna propone un’affascinante avventura fatta di storie, immagini, suoni, visioni.

PROGRAMMA

Martedì 30 settembre (ore 20.30)
L'ALBERO DI GUERNICA, regia di Fernando Arrabal (Francia, Italia, 1974, 98’) – Versione italiana
Ambientato in un povero villaggio della Castiglia (reinventato tra i Sassi di Matera dal regista, poeta e drammaturgo Fernando Arrabal), è la storia della contadina Vandal e di Goya. S'incontrano a Guernica il giorno del bombardamento aereo nazista (aprile 1937) e tornano a combattere contro i ribelli franchisti. Intepretato da Mariangela Melato, il film ha momenti di sfrenata fantasia goyesca e di straripante sincerità nella sua miscela surrealistica di tenerezza e furore.

Martedì 7 ottobre (ore 20.30)
TERRA E LIBERTA', regia di Ken Loach (Gran Bretagna, Spagna, Germania, Italia,1995, 109’)
Da rivoluzionario tenace qual è sempre stato, Ken Loach rievoca il conflitto fratricida tra comunisti d'osservanza sovietica e comunisti rivoluzionari e anarchici che squassò le fila dei repubblicani durante la guerra in Spagna, riuscendo a rendere il palpito di un passaggio chiave della storia contemporanea.

Martedì 14 ottobre (ore 20.30)
DONNE SULL'ORLO DI UNA CRISI DI NERVI, regia di Pedro Almodóvar (Spagna, 1988, 90’)
Storie di donne abbandonate in un appartamento da affittare nella Madrid di fine anni '80. Farsa degli equivoci con lacrime che ha il dinamismo di un vaudeville francese, l'eleganza di una commedia sofisticata made in USA e la cattiveria sorniona di Billy Wilder. In più il tocco inconfondibile di Almodóvar, il monello del cinema spagnolo postfranchista.

Martedì 21 ottobre (ore 20.30)
IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA, regia di Luis Buñuel (Francia, Italia, Spagna, 1972, 105’)
Gli Hévenot e i Sénéchal continuano a scambiarsi inviti per un pranzo, ma non riescono mai a mangiare. Scritto col fido Jean-Claude Carrière, il film è un compendio di tutto il cinema buñueliano. L'angelo sterminatore ha in mano il fioretto dell'ironia e lo maneggia con grazia incantevole, ma, surrealista sereno e sorridente, ricorre all'esplosivo onirico per far saltare in aria la borghesia e i suoi pilastri: polizia, chiesa, esercito. I sogni non servono a evadere dalla realtà, ma a farla conoscere più profondamente.

Martedì 28 ottobre (ore 20.30)
APRI GLI OCCHI, regia di Alejandro Amenábar (Spagna, Francia, Italia, 1997, 117’)
L'affascinante e complessa opera seconda del talentuoso Amenabar: ricco di numerosi piani narrativi differenti e passaggi tra finzione e realtà, il film rappresenta un'affascinante incursione nel mondo del subconscio, dell'amore, della sfera emozionale che ognuno di noi possiede e che spesso fatica a emergere, affossata com'è dalla banalità del quotidiano.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti a disposizione.
Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano.
Le proiezioni si tengono presso il Cinema Odeon (Piazza Strozzi – Firenze)

Info: www.odeonfirenze.com - www.palazzostrozzi.org