Home > Webzine > L'Italia in bianco e nero nel film ''C'eravamo tanto amati'' di Ettore Scola a Le Murate
mercoledì 20 novembre 2019

L'Italia in bianco e nero nel film ''C'eravamo tanto amati'' di Ettore Scola a Le Murate

08-02-2015

Domenica 8 febbraio 2015, alle ore 21.30, al Caffè letterario "Le Murate" (Piazza delle Murate, Firenze), verrà proiettato il film "C'eravamo tanto amati" di Ettore Scola con la partecipazione di Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi, Stefania Sandrelli. Nella storia di tre amici, trent’anni di storia italiana. Si conoscono in montagna facendo i partigiani e affrontano il dopoguerra pieni di energia e di idee, ma l’infermiere rimane infermiere e il professore meridionale passa da una delusione all’altra. Solo il più smagato dei tre, l’avvocato Gianni, diventa ricco e potente. Quando si incontrano dopo molto tempo, non avrà il coraggio di confessare agli amici il proprio successo, ottenuto grazie a imbrogli, affari avventurosi, un ricco matrimonio. "C'eravamo tanto amati" riesce a coinvolgere lo spettatore che finisce per identificarsi alternativamente con l'uno o l'altro dei protagonisti. Da segnalare una trovata tecnica: metà film è in bianco e nero: tutta l’Italia era fotografata in bianco e nero (fino a metà degli anni Cinquanta) e metà a colori: per gli anni del boom, della congiuntura, della contestazione e del terrorismo.
Per informazioni visitare il sito : www.lemurate.it

SK