Home > Webzine > ''The Repairman'', proiezione e incontro con gli aggiustatutto al Cinema Colonna
lunedì 18 novembre 2019

''The Repairman'', proiezione e incontro con gli aggiustatutto al Cinema Colonna

01-03-2015

I Restart Party sono incontri pubblici e vere e proprie feste in cui volontari "aggiusta-tutto" mettono a disposizione la propria professionalità e competenza per aiutare le persone nell’aggiustare oggetti di piccola tecnologia e di uso quotidiano. Questo è quello che accadrà domenica 1 marzo, dalle 15 alle 18, al Cinema Colonna di Firenze in occasione della presentazione al pubblico di “The Repairman”, opera prima di Paolo Mitton, che sarà proiettata, alle 16 e alle 18, alla presenza del regista, degli interpreti Daniele Savoca, Hannah Croft, Paolo Giangrasso, Fabio Marchisio, accompagnati dal produttore Filippo Margiaria e dal distributore Terenzio Cugia.
“The Repairman“, uscito il 26 febbraio nelle sale di tutta Italia, è la storia curiosa e ironica delle disavventure di Scanio Libertetti (Daniele Savoca), un ingegnere mancato che si guadagna da vivere riparando macchine da caffè. Scanio non sembra attratto dal successo e conduce un'esistenza piuttosto essenziale fra le molte contraddizioni della vita moderna. L'incontro con Helena, ragazza inglese trasferitasi in Italia per lavoro e interpretata da Hannah Croft, pare condurlo verso la soluzione dei suoi problemi. Ma non sarà che l'inizio dell'ennesima tragicomica avventura, lunga quanto tutto il film.
“The Repairman” ha ottenuto il patrocinio di numerose importanti associazioni, che hanno trovato in Scanio  una sorta di icona di uno stile di vita alternativo. Legambiente Italia, Slow Food Italia, Collisioni 2015, Aiace Torino, Arci Asti, Langhe e Roero, Cinemavekkio, Basta Un Seme, Restarters, si sono uniti nel sostegno al film.
Le associazioni Insieme al team “The Repairman” hanno creato “Viva la reparacion”, un portale web che, al motto di “Ogni riparazione è una piccola rivoluzione”, raccoglie diverse sensibilità vicine a temi quanto mai attuali quali il recupero, il riuso, la migliore gestione e il migliore consumo delle risorse, facendosi promotrici di un pensiero comune.
I Restart Party fiorentini sono organizzati dal Gruppo Restarter Firenze grazie alla preziosa collaborazione con l'associazione Libera Informatica, che promuove il riuso dei computer utilizzando esclusivamente software libero, e al supporto del Media Partner TerraNuova Edizioni. Appuntamento quindi il 1° marzo per chi non ha dimestichezza con pinze, cacciaviti, saldatori e martelli, ma ha la necessità di fare piccole riparazioni e configurazioni su cellulari, computer e qualsiasi altro piccolo elettrodomestico.

Evento gratuito.

Info: www.therepairman.it - www.vivalareparacion.it