Home > Webzine > Florence Korea Film Fest: arriva la ''notte horror'' al cinema Odeon
domenica 26 giugno 2022

Florence Korea Film Fest: arriva la ''notte horror'' al cinema Odeon

25-03-2015

Mercoledì 25 marzo il cinema Odeon di Firenze ospita la tradizionale "notte horror" coreana con la prima italiana del film "Live Tv" per la sesta giornata del Florence Korea Film Fest (ore 23.30, ingresso 6 euro). L’inquietante vicenda ambientata in un hotel dove gli ospiti vengono misteriosamente assassinati uno dopo l’altro.

Tra gli eventi della sesta giornata del festival la tavola rotonda dal titolo “Korean War” (presso la sala degli specchi del cinema Odeon alle ore 16.00 a ingresso libero), un confronto tra il cinema italiano e coreano sul genere dei film di guerra. Prenderanno parte la star Ahn Sung-ki, attore interprete di cento film e ospite d’onore del festival; Nam Dong Chul, programmatore del Busan International Film Festival e il critico cinematografico Marco Luceri.

Le proiezioni all’Odeon partiranno alle 15.00 con la replica del film di apertura “Roaring Currents” di Kim Han-min, che ricostruisce un’epica battaglia combattuta nel XVI secolo dall’esercito coreano contro quello giapponese, ormai diventato il più visto di tutti i tempi in Corea del Sud. Alle 17.15 “Sunny” di Lee Joon-ik, storia di una donna che per ritrovare il marito inviato a combattere in Vietnam parte per il fronte come cantante di una band.

Alle ore 20.00, in prima serata, la prima italiana del commovente “Alive”, premiato al Festival di Locarno e definito dal regista “un film sulla lotta per dimostrarsi umani”. Il regista Park Jung-bum dipinge con intensità il ritratto di quattro vite solitarie in lotta per la sopravvivenza nella provincia di Gangwon.

Al cinema Stensen alle 19.00 la replica di “The DMZ“ di Park Shang-ho, piccolo capolavoro anni ’60 per lungo tempo considerato perduto che ritrae due bambini alla ricerca della propria madre nella zona demilitarizzata tra Corea del Nord e Corea del Sud, e alle 20.45 quella di “Kundo: age of the rampant” di Yoon Jong-bin, avvincente film in costume in cui i banditi de “La Banda dei Kundo” difendono la popolazione dalle ingiustizie di nobili ricchi e funzionari corrotti, tra intrighi e formidabili scene di duelli.

Alle 19.30 presso il Caffè Florian (via del Parione 28-32/R) aperitivo con il programmatore del Busan International Film Festival Nam Dong Chul, Per l’occasione il caffè proporrà cocktail preparati con ingredienti tipici della tradizione coreana (ai partecipanti del festival, mostrando il biglietto alla cassa, sarà applicato uno sconto del 20% sull'aperitivo, la cena e i prodotti del retail Florian).

Informazioni: www.koreafilmfest.com