Home > Webzine > ''Roma Termini'', il regista fiorentino Bartolomeo Pampaloni al Fulgor
lunedì 18 novembre 2019

''Roma Termini'', il regista fiorentino Bartolomeo Pampaloni al Fulgor

15-04-2015

Mercoledì 15 aprile il regista fiorentino Bartolomeo Pampaloni presenta in anteprima il suo nuovo film "Roma Termini", alle ore 20.15, al Cinema Fulgor di Firenze (Via Maso Finiguerra).
Il film, che ha vinto il premio della Critica Doc It al Festival Internazionale del Film di Roma 2014, racconta della principale stazione d'Italia, e la seconda d'Europa, Roma Termini, dove vive un popolo silenzioso e invisibile, quello dei senza tetto. Un gruppo di uomini e donne per i quali la stazione di Roma Termini è un luogo dove cercare da mangiare, dove chiedere l'elemosina, nascondersi e dormire. Un posto dove trovare solidarietà e un contatto con chi vive nella stessa condizione. Quattro uomini, quattro storie di persone alla deriva, che si svelano poco a poco sullo sfondo impersonale della stazione. Un documentario che colpisce per la sua autenticità e che porta alla luce una realtà dimenticata, che la società non vuole vedere. Bartolomeo Pampaloni, nato a Firenze nel 1982, laureato in filosofia, si forma come regista a Parigi, dove frequenta il corso di cinema all'Université Paris 8-St. Denis. Qui realizza i suoi primi cortometraggi e lavora su diversi set come assistente alla regia. Rientrato in Italia, frequenta il corso di Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove lavora come assistente di Paolo Virzì nello spettacolo "Se non ci sono altre domande". Attualmente è tornato a vivere a Parigi, dove ha montato il suo primo lungometraggio,"Roma Termini".

Info: www.fondazionesistematoscana.it

TS