Home > Webzine > ''Uno di noi, Socrates'' di Mimmo Calopresti e Marco Mathieu all'Off Bar
mercoledì 20 novembre 2019

''Uno di noi, Socrates'' di Mimmo Calopresti e Marco Mathieu all'Off Bar

16-09-2015
Mercoledì 16 settembre i registi Mimmo Calopresti e Marco Mathieu saranno alla proiezione del film "Uno di noi, Socrates", alle ore 21.45, all'Off Bar - Lago dei Cigni. All'iniziativa interverrano: l'Assessore allo Sport del Comune di Firenze, Andrea Vannucci; Simone Bartalesi, Leonardo Capanni, Alessandro Bezzi, i fondatori del blog "Zona Cesarini - Storytelling di un Calcio fuori tempo".
Un film per raccontare il calcio e la ribellione, un'utopia e la realtà. La storia di Socrates, (Belém, 19 febbraio 1954 – San Paolo, 4 dicembre 2011) campione del calcio brasiliano e italiano. Laureato in medicina e molto sensibile ai temi sociali e politici, Socrates diede vita tra il 1982 e il 1983 alla famosa Democrazia Corinthiana, dove di fatto giocatori e allenatore autogestivano la squadra di San Paulo del Corinthians, scavalcando presidente e dirigenti. Nonostante tutti i luoghi comuni del calcio che vedono in un uomo forte e in un allenatore condottiero una delle formule più efficaci, la Democrazia Corinthiana non solo fu un modello vincente, ma andò oltre i limiti dello stadio e del calcio, perché in quel periodo il Brasile - appena uscito da una lunghissima dittatura militare - chiedeva la democrazia. Attraverso le testimonianze di tifosi, amici, compagni di squadra, fratelli, amiche, modelle, baristi e semplici ammiratori, un viaggio nel Brasile di oggi, alla scoperta di quel simbolo artistico e politico, “ Il Che Guevara del pallone”, che è stato Socrates, come il documentario spiega e racconta: tra San Paolo, Riberao Preto, Firenze, Roma e Rio de Janeiro.

“Perchè questa non è soltanto una storia di calcio”.

Per informazioni: www.offbar.it