Home > Webzine > ''Opere scelte 1947-1988'' di Hans Hartung alla Galleria Frediano Farsetti
giovedì 21 novembre 2019

''Opere scelte 1947-1988'' di Hans Hartung alla Galleria Frediano Farsetti

16-03-2012
Dal 16 marzo al 28 aprile 2012 si terrà la mostra "Opere scelte 1947-1988" di Hans Hartung, uno dei maggiori esponenti dell’astrattismo informale del XX secolo, presso la Galleria Frediano Farsetti (Lungarno Guicciardini 21/23r - Firenze). Nato a Lipsia il 21settembre 1904, iniziò la sua formazione artistica negli anni Venti, frequentando il Bauhaus. Nel 1931 espose per la prima volta nella Galerie Heinrich Kuhn di Dresda. Durante la seconda guerra mondiale si arruolò nella Legione Straniera e combatté in Tunisia e in Francia e nel 1946 fu decorato della Croce di guerra. Riprese a dipingere con rinnovato entusiasmo, partecipò a numerose mostre e raggiunse la piena maturità espressiva, realizzando opere di grande vigore emotivo, in cui l’energia del segno e la forza del gesto pittorico costituivano gli elementi fondanti del suo linguaggio pittorico. La mostra, curata da Leonardo Farsetti, Carlo Repetto e Giulio Tega, presenta trentadue opere, tra cui oltre venti tele di grandi dimensioni. L’energia è una forza che si può incarnare in ogni forma: così il pittore ha sintetizzato il senso delle proprie composizioni, in cui ha saputo fondere, in maniera originale e personale, gli insegnamenti dell’espressionismo e dell’astrattismo informale. La sua ricca interiorità si esprime tanto nelle atmosfere rilassate e pacate, tanto negli accesi contrasti, inquieti e instabili. La mostra è corredata da un ampio catalogo, con testi critici di Chiara Stefani e Paolo Repetto; schede tecniche e biografie a cura di Elisa Morello, Silvia Petrioli e Chiara Stefani.
Per informazioni: www.galleriafredianofarsetti.it