Home > Webzine > ''Relitti'' di Davide Virdis alla Tethys Gallery di Firenze
mercoledì 25 novembre 2020

''Relitti'' di Davide Virdis alla Tethys Gallery di Firenze

24-03-2012
Dal 24 marzo al 12 aprile 2012 alla Tethys Gallery di Firenze (via Maggio, 58r) arrivano i "Relitti" di Davide Virdis. “L’umanità non è in rovina, è in cantiere. Appartiene ancora alla storia. Una storia spesso tragica, sempre ineguale, ma irrimediabilmente comune” (Mark Augè). Se dovessimo scegliere immagini efficaci per illustrare il pensiero del celebre antropologo, queste potrebbero essere senz'altro i Relitti di Davide Virdis. 16 bellissime fotografie in grande formato ci introducono al mondo di Davide Virdis – fotografo e architetto nato in Sardegna ma da tempo residente a Firenze – un mondo fatto di strutture in rovina, impianti fatiscenti, luoghi silenziosi e abbandonati, dove opere, imprese e sogni sono naufragati e restano sospesi, dimenticati. Un mondo decadente dove mura, macchinari, e suppellettili stanno perdendo la loro fisicità, appaiono friabili, l'unico elemento consistente sembra essere il Tempo che conserva le tracce delle storie che Virdis, addentrandosi in queste cornici pericolanti, raccoglie e evoca. Tethys Gallery si trova in via Maggio, nel cuore dell' Oltrarno Fiorentino, antica e nobile strada conosciuta in tutto il mondo per i suoi negozi di antiquariato. Galleria fiorentina dedicata esclusivamente alla fotografia contemporanea Tethys offre un ricco calendario di mostre fotografiche e tramite la collezione permanente propone una selezione di lavori di artisti affermati e giovani talenti. Per informazioni: www.tethysgallery.com