Home > Webzine > ''Lovett / Codagnone: La verità è figlia del tempo non dell'autorità'' al Museo Marino Marini
venerdì 30 ottobre 2020

''Lovett / Codagnone: La verità è figlia del tempo non dell'autorità'' al Museo Marino Marini

04-05-2012
Dal 4 maggio al 7 luglio 2012 al Museo Marino Marini (Piazza San Pancrazio - Firenze) sarà aperta la mostra "Lovett / Codagnone: La verità è figlia del tempo non dell'autorità" a cura di Alberto Salvadori. L'inaugurazione è programmata per giovedi 3 maggio alle ore 18.30 alla presenza di Alberto Salvadori, direttore del Museo Marino Marino e gli artisti John Lovett & Alessandro Codagnon. L'installazione prodotta per la cripta del museo, nasce dalla lettura e dall'interpretazione di un testo fondamentale del teatro moderno, la Vita di Galileo di Bertolt Brecht. Per l’inaugurazione sarà realizzata da Candidate la performance "Like Nightfall in the Morning" con la partecipazione di Sandra Ceccarelli, Gary Indiana e Marco Mazzoni.
Inoltre mercoledi 2 maggio 2012, alle ore 18.30, al Museo in anteprima nazionale lo scrittore, regista, fotografo e critico d’arte americano, Gary Indiana presenterà il suo libro "Tre mesi di febbre. Storia del killer di Versace", in uscita nella collana “I romanzi della realtà” diretta da Walter Siti per l’editore Textus.

Per informazioni: www.museomarinomarini.it