Home > Webzine > Destini Incrociati: prima rassegna nazionale di Teatro in Carcere
martedì 19 novembre 2019

Destini Incrociati: prima rassegna nazionale di Teatro in Carcere

20-06-2012
Dal 20 al 23 giugno è in programma "Destini Incrociati", la prima rassegna nazionale di Teatro in Carcere che si svolgerà in Toscana. 
Mercoledì 20 giugno inaugurazione della rassegna all’Odeon Firenze (ingresso libero). Interverranno il neo assessore fiorentino alla cultura, Sergio Givone, con la sua riflessione “Fare teatro in carcere”, l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti, il direttore di Fondazione Sistema Toscana Paolo Chiappini, lo scrittore Marco Vichi, il musicista Massimo Altomare, i registi Elisa Taddei, Fabio Cavalli, Gianmarco D’Agostino, Maria Pia Giuffrida Provveditore toscano dell'Amministrazione penitenziaria e Carmelo Cantone, direttore del carcere di Rebibbia. L’incontro verrà moderato da Fulvio Paloscia, giornalista di La Repubblica.
Al termine del dibattito, alle 19.00 circa, verrà proiettato il documentario di Gianmarco D’Agostino “Oggi voglio parlare”.
A seguire un light buffet e in serata, alle 21.00, proiezione ad ingresso libero di “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani, Orso d’Oro a Berlino.
La rassegna “Destini Incrociati” è realizzata dal Coordinamento Nazionale teatro in carcere e dal Teatro Popolare d’Arte col sostegno della Regione Toscana con il patrocinio del Ministero della Giustizia, del Ministero dei Beni Culturali e si avvale della collaborazione di Fondazione Sistema Toscana e di intoscana.it.
Info: www.intoscana.it/teatroincarcere