Home > Webzine > ''The Austrian Season-Reflections on the media'' per la prima volta in Italia
domenica 17 novembre 2019

''The Austrian Season-Reflections on the media'' per la prima volta in Italia

25-10-2012
Dal 25 ottobre apre "The Austrian Season-Reflections on the media" alle 19.00 in via San Zanobi 19r. La fotografia austriaca contemporanea è conosciuta a livello internazionale soprattutto per i documentari o in relazione all'azionismo Viennese. Questa mostra presenta per la prima volta in italia i lavori di 7 autori austriaci che investigano il medium fotografico utilizzando il corpo umano come interfaccia tra la macchina fotografica e l'ambiente. Eva Brunner-Szabo mostra la lotta del corpo umano contro le catene della civilizzazione. Renate Bertlmann ci apre le porte di un salotto borghese della capitale austriaca abitato da una coppia di stanche bambole gonfiabili che lentamente perdono aria. Nei collage di Karin Mack il corpo è ridotto a buco della serratura attraverso il quale eventi imprevedibili della nostra vita mediatica riescono a fare breccia. Brigitte Konyen decostruisce in maniera ancora più radicale le immagini tagliandole in strisce sottili che sono poi riorganizzate in nuove composizioni. Alla mostra del 26 ottobre alle 18.00 si accompagna un incontro-conferenza con la fotografia di Karin Mack e un workshop con il media artist austriaco e fondatore di alien productions Martin Breindl. L'ingresso è libero.
Per maggiori informazioni: www.studiomarangoni.it

A.L.