Home > Webzine > ''Anni Trenta. Arti in Italia oltre il fascismo'' presenta ''Eccetto Topolino''
domenica 25 ottobre 2020

''Anni Trenta. Arti in Italia oltre il fascismo'' presenta ''Eccetto Topolino''

27-11-2012
Martedì 27 novembre è in programma "Eccetto topolino" nella sede di Pitti Immagine in via Faenza, 111 alle ore 17.00. L'evento si svolge in occasione della mostra "Anni Trenta. Arti in Italia oltre il fascismo". Il panorama della stampa periodica italiana, già in profonda trasformazione per l’avvento del rotocalco e della comunicazione di massa moderna, vive negli anni 30' un’autentica rivoluzione nel campo dei settimanali per ragazzi. Il 1932 vede l’uscita fiorentina del primo numero di "Topolino". Il 1934 segna l’esordio de "L’Avventuroso" e dei grandi comics americani del KFS. Nel 1935, la produzione Disney passa dalle rive dell’Arno a quelle dei Navigli. Il tormentato rapporto tra l’autorità politica di regime, il mondo variegato degli educatori e quello editoriale, sfocia nel 1938 in provvedimenti ministeriali che mettono al bando i temi e motivi tipici della letteratura popolare "gialla" e il fumetto di produzione americana nella sua globalità, escluso appunto Topolino e tutta la produzione Disney.

A.L.