Home > Webzine > ''Il Pellicano'' di August Strindberg al Teatro Nuovo Sentiero
lunedì 11 novembre 2019

''Il Pellicano'' di August Strindberg al Teatro Nuovo Sentiero

19-01-2013
Sabato 19 gennaio va in scena "Il Pellicano" di August Strindberg al Teatro Nuovo Sentiero, in via delle Panche 36, alle ore 21.15.
Il Pellicano, per la regia di Marco Lombardi, ci porta all’interno di un dramma familiare cupo e crudele: la madre Elise (Silvia Moneti), vive un’intera esistenza nella menzogna, imprigionando nella zona d’ombra i due figli Fredrik (Daniele Torrini) e Gerda (Valentina Luzzi). Le ferite interiori vivono in un clima emotivo di quel male di vivere che affonda le sue radici nel passato pieno di silenzi soffocati. I sensi più nascosti e segreti ci mostrano le maschere allucinate dei protagonisti in un’oscillazione fra sonno e veglia. E l’ombra del padre morto (il pellicano, simbolo d’amore paterno), contribuisce con la sua costante presenza a solidificare le angosce allucinate degli stati dell’anima.
Ma gli opposti convivono e si trasformano fino ad una possibile rinascita. Simbolicamente, i riti del fuoco purificatore e del suicidio redentore, ci conducono fino al sacrificio finale, alla fuga dalla vita.
Le figure di Axel (Alessio Pollastri) viscido e corrotto marito di Gerda e della serva Margret (Fiamma Mariscotti), si rendono indispensabili al completamento dell’opera.
La rappresentazione è realizzata dalla Compagnia Teatrale "Il Teatro dell’Inutile" interamente composta da giovani, che creano eventi nuovi ed originali con un continuo scambio di idee e capacità artistiche e professionali differenti.
Ingresso 8 euro.
Info: www.teatronuovosentiero.com