Home > Webzine > Unione Italiana Ciechi: “Le Chiavi della Libertà” di Polito Pesce al circolo Baragli
martedì 19 novembre 2019

Unione Italiana Ciechi: “Le Chiavi della Libertà” di Polito Pesce al circolo Baragli

02-03-2013

"Destarsi è alzarsi ed essere liberi": è questo il messaggio del nuovo libro "Le Chiavi della Libertà" di Pino Polito Pesce che verrà presentato sabato 2 marzo 2013, alle ore 16.30, al circolo Baragli dell’Unione Italiana Ciechi, via Antonio Cocchi 17, Firenze.
Il libro - spiega l’autore - è un saggio che, sviluppandosi lungo una serie di credenze, vuol portare l’attenzione del lettore su quelle che hanno finito per costruire ‘sbarre’ di una prigione psicologica in cui il potere religioso ha rinchiuso la mente delle persone”.
Un testo forte, che farà sobbalzare qualcuno sulla sedia. Ma, come scrive Polito, “il dolore mi ha obbligato ad alzarmi, il coraggio mi ha preso per mano e mi ha portato a conoscere le leggi della Chiesa e a dubitare della loro parola. Lentamente, giorno dopo giorno, ho potuto demolire un fantasma-vampiro che tutto mi succhiava e non mi permetteva di vivere la mia vita”.
Un processo di maturazione che sfocia nella consapevolezza che “Dio è dentro di me e che davanti a Lui si sta come dinnanzi al proprio Amore, sguardo negli occhi e braccia che stringono a sé, non per il timore che scappi, ma per la felicità del contatto. E fra noi nessuno”. Insomma, “io e il Padre siamo una cosa sola”.
Per maggiori informazioni: www.uicifirenze.it

G.P.