Home > Webzine > Inaugurazione della mostra ''Pensiero visibile: il processo creativo di Michelangelo''
venerdì 22 novembre 2019

Inaugurazione della mostra ''Pensiero visibile: il processo creativo di Michelangelo''

09-04-2013

Martedì 9 aprile alle 17.00 viene inaugurata la mostra "Pensiero visibile: il processo creativo di Michelangelo" esposta nel Museo della Casa Buonarroti a Firenze fino al 29 aprile.
Il percorso espositivo offre, come gli stessi curatori specificano "una rara opportunità di osservare i momenti iniziali dell’opera di un artista fiero e determinato, che spesso nascose le tracce della propria tormentata creatività. Questa mostra, presentando insieme disegni e rime, offre una visione sfaccettata di Michelangelo uomo e artista".
Possiamo ammirare innumerevoli capolavori creati dall’artista, ma anche vestigia della sua fatica, della lotta per trarre l’opera dalla nuda materia. Questi incompiuti, vulnerabili frammenti del processo creativo di Michelangelo sono il cuore di questa mostra, finestre aperte sulla mente del maestro. Attraverso questi schizzi sommari, non conclusi  ma, allo stesso tempo, potenti capolavori, possiamo osservare le modalità attraverso le quali Michelangelo creò le sue opere d’arte, ma, guardando oltre, siamo ammessi come testimoni dei primi passi del processo poetico e spirituale di liberare dalla prigione che racchiude la visione ciò che lui seppe vedere intrappolato in un blocco di cruda materia.
L’evento espositivo, nato dalla collaborazione fra l’Istituto Lorenzo de’ Medici – Marist College e la Fondazione Casa Buonarroti, è curato dagli studenti del Master of Arts in Museum Studies: Vincent Barraza, Erin Benator, Elizabeth De Lucia, Megan Hamby, Caitlin Healy, Nilda Lopez, Kassaundra Porres, Monica Reardon, Randi Ringnes, Mary Beth Wagner, Theresa Wilson, con il coordinamento scientifico di Marcella Marongiu.
Per informazioni: www.casabuonarroti.it www.lorenzodemedici.it

G.B.