Home > Webzine > ''Noi non restiamo a guardare'', Talk Show di ControRadio alle Murate
martedì 12 novembre 2019

''Noi non restiamo a guardare'', Talk Show di ControRadio alle Murate

17-04-2013
Mercoledì 17 aprile alle 18, appuntamento con il talk show di ControRadio, in diretta dalle Murate. Titolo della puntata "Noi non restiamo a guardare - Lettere e testimonianze", con la presenza di Marina Berdini, coordinatrice per l'editoria di Medici Senza Frontiere, e Fabio Gianfortuna, operatore umanitario.
A partire dal libro, con interventi di Daria Bignardi, Silvia Di Natale, Andrej Longo e molti altri e la prefazione di Dacia Maraini, si parlerà della crisi umanitaria in Siria e di molte altre emergenze umanitarie in cui gli operatori di Medici senza Frontiere sono impegnati. Cosa significa vivere fuori dal nostro paese per portare aiuto alle persone più deboli del mondo, testimoniando nel concreto il proprio ideale di giustizia sociale? Ecco le storie di vita quotidiana, di emozioni, di gioie, di successi, vissute dagli operatori umanitari italiani di Medici senza frontiere, raccontate attraverso le loro lettere e i loro racconti. Diversi sono gli scenari ma comuni molti dei riferimenti: l'ingiustizia, la mancanza di strutture sanitarie minimali o di acqua, la morte per denutrizione. I luoghi sono quelli in cui opera MSF: Repubblica Democratica del Congo, Haiti, Afghanistan, India, Guatemala, Somalia, Bangladesh. Ma alcune lettere provengono anche dal nostro paese, da Mineo, in provincia di Catania, dove si trova un centro di accoglienza per richiedenti asilo. E proprio da lì, educatori italiani e stranieri parlano della loro esperienza con i migranti in attesa di un futuro migliore rispetto a quello appena lasciato. Un libro sincero e vero che offre uno spaccato dell'esperienza professionale di medici, infermieri, chirurghi ma anche di ingegneri, esperti di potabilizzazione dell'acqua, logisti, mettendo a nudo debolezze, dubbi e paure. Un viaggio attraverso un'umanità poliedrica e colorata, corredato dalle riflessioni di alcuni scrittori che hanno avuto la possibilità di conoscere e incontrare gli operatori di Medici senza frontiere.
Per maggiori informazioni: www.lemurate.it

S.P.