Home > Webzine > Boboli: i Segreti degli alberi, passeggiata storico-botanica nel Giardino del Re
venerdì 30 ottobre 2020

Boboli: i Segreti degli alberi, passeggiata storico-botanica nel Giardino del Re

12-05-2013

Le due domeniche centrali del mese di maggio, il 12 e il 19 dalle ore 10.00 alle ore 11.30 avranno luogo nel Giardino di Boboli due interessanti visite alla riscoperta dei “patriarchi” verdi di Boboli: dalla monumentale Ginkgo biloba, originaria dell’Asia e diffusa in Europa nel 1750, al Kaki virginiana dai piccoli frutti dolcissimi, all’imponente Cedrus Libani, alla particolarissima collezione delle Cycas, palme originarie della Cina e del Giappone. E ancora i segreti del Giardino botanico superiore, con le sue piante acquatiche e un raro esemplare di Sophora japonica. Novanta minuti di passeggiata tra curiosità storiche e botaniche, raccontate dalla giornalista Mara Amorevoli in compagnia di Ilaria Cutino esperta di scienze forestali e operatrice Open Lab. Un viaggio assolutamente inedito che permetterà di individuare la metamorfosi dell’originario “Orto dei Pitti” fino all’attuale giardino-museo all’aperto. Il percorso prenderà inizio dal cinquecentesco Anfiteatro disegnato dal Tribolo, proseguirà verso le sistemazioni seicentesche di Giulio Parigi autore dei labirinti, delle ragnaie e del Viottolone dei cipressi per arrivare alle trasformazioni avute nel corso nel ‘700 con le serre di ananassi, gli orti botanici e lo “Stanzone” dei vasi per gli agrumi progettato da Zanobi del Rosso e al grande viale carrozzabile che attraversa i labirinti risalente al 1830. Una sosta alla Meridiana permetterà di approfondire il discorso sull’origine dell’orto-giardino, mentre ad Annalena si potranno ammirare i grandi alberi del giardino. La visita si concluderà alla Botanica superiore con visita alle serre ottocentesche e agli spazi delle piante acquatiche. Un’immersione primaverile per scoprire la complessa architettura vegetale del Giardino di Boboli con i suoi 4464 esemplari di piante.

I partecipanti dovranno prenotare tramite il call center di Firenze Musei (055 294883):
- il biglietto d’ingresso al Giardino di Boboli € 10.00
- prenotazione di € 3.00
- Appuntamento presso la biglietteria di Palazzo Pitti 10 minuti prima della visita.

Al termine della passeggiata i partecipanti potranno proseguire la visita in tutte le altre zone del Giardino di Boboli e visitare il Museo delle Porcellane ,il Museo degli Argenti, la Galleria del Costume e il Giardino Bardini compresi nel prezzo del biglietto.