Home > Webzine > ''Oniroplasmi'': il nuovo libro di Antonio Bove alla libreria Brac
venerdì 22 novembre 2019

''Oniroplasmi'': il nuovo libro di Antonio Bove alla libreria Brac

15-05-2013

Mercoledì 15 maggio 2013, ci sarà la presentazione del nuovo libro di Antonio Bove, "Oniroplasmi", presso la libreria Brac di Firenze (via de' Vagellai, 18r).
L’autore Antonino Bove nasce nel 1945. Fonda nel 1973 la Società degli Onironauti e il Laboratorio per la Materializzazione dei Sogni. Studioso della levitazione, nel 1992 propone all’Agenzia Spaziale Italiana di esporre assemblaggi, sculture ed effettuare performance in camere prive di forza di gravità. Dal 1988, nell’ambito della genetica teorizza l’Opera d’Arte Vivente, crea installazioni e sculture con organismi unicellulari quali il lievito, alghe marine, batteri, meduse, anguille, tacchini, piante. Si occupa del mito dell’immortalità, dei nuovi materiali e tecnologie come evoluzione post umana. Compie ricerche e opere visive sulla memoria e il cervello.
Il libro: un originale volume di Antonino Bove, sulla materializzazione dei sogni. Un libro che appartiene alla famiglia dei fous lettéraire e al genere di letteratura fantastica e visionaria che, negli ultimi anni, ha prodotto personaggi e situazioni in film cari al pubblico. Quella proposta da Bove è, una narrazione intrigante che induce a saperne di più sul mondo dei sogni al quale Bove, fondatore a Firenze, nel 1973 della Società degli Onironauti, dedica da anni i suoi studi e la ricerca artistica. L’autore ci conduce nel Centro per la Materializzazione dei Sogni dove accade che, grazie a strumentazioni e apparecchiature di una scienza immaginaria ma non improbabile in un futuro remoto, entità oniriche entrino nella realtà. Dalle analisi e studi in laboratorio si appura che gli oniroplasmi, coerentemente a quando si sogna, hanno la facoltà di volare, essere fisicamente immortali, vedere attraverso i muri e oltre il tempo. I sogni corporificati vanno al di là dei limiti fisici e spazio-temporali e ci offrono la possibilità di espandere le configurazioni della vita.
La presentazione sarà alle ore 18.00.
Inoltre interverranno anche Gianni Caverni, artista e giornalista, e Giandomenico Semeraro, critico d’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Firenze.
Info: www.libreriabrac.net

M.P.