Home > Webzine > Dal Teatro Romano di Palazzo Vecchio alla Firenze segreta di Dan Brown
mercoledì 13 novembre 2019

Dal Teatro Romano di Palazzo Vecchio alla Firenze segreta di Dan Brown

28-08-2013
Si svolgeranno da mercoledì 28 a sabato 31 agosto, tre itinerari artistici guidati che chiudono il mese di Cooperativa Archeologia, alla scoperta dei tesori meno conosciuti del capoluogo toscano. Mercoledì si visiterà ‘Palazzo Vecchio, una finestra sulla storia di Florentia’, evento serale (l’appuntamento è alle ore 21) per ripercorrere 1500 anni di storia in un solo luogo. Sarà così possibile apprendere la storia di Firenze, raccontata attraverso le articolate stratificazioni di questo palazzo: si inizierà con la visita allo scavo archeologico del teatro romano e dei livelli medievali, per passare poi a illustrare la storia di Piazza della Signoria e degli ampliamenti del palazzo e alla visita dei quartieri monumentali. Nell’area in cui sorge il Palazzo e nell’antistante Piazza della Signoria si concentrano, infatti, testimonianze che vanno dal periodo di fondazione della città romana, impiantata tra il 30 e il 15 a.C., fino agli interventi attuali (evento in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini e con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana).
A seguire, duplice appuntamento per il 31 agosto: alle ore 16 si terrà ‘Il Sogno nel Rinascimento alla Galleria Palatina’, in cui sarà possibile addentrarsi  nella mitologia antica e nella cultura del 1400, quando si diffonde nelle arti figurative la riscoperta dei miti classici. Con l’occasione ci sarà la possibilità di visitare anche la Galleria, alla scoperta della ‘quadreria’ dei Granduchi, una collezione di opere che ancora conserva un allestimento che rispetta il gusto delle epoche passate.
Sempre sabato, alle ore 16.30, è in programma la replica, a grande richiesta, della visita alla Firenze misteriosa dal titolo ‘Come 007 nell’Inferno di Dan Brown’, nei luoghi raccontati nel nuovo best seller dello scrittore americano, tra scorci medievali e atmosfere da thriller. Un percorso di tre ore che partirà da Palazzo Vecchio, dal Salone dei Cinquecento, con la frase enigmatica del dipinto del Vasari ‘Cerca trova’, per proseguire alla casa di Dante e al Battistero. Al termine dell’itinerario, presso la Caffetteria delle Oblate, aperitivo a prezzo speciale sulla terrazza con vista sulla Cupola del Duomo. L’evento è organizzato nell’ambito delle ‘Sere del dì di festa’, a cura di Unicoop Firenze e delle cooperative culturali toscane aderenti a Legacoop.
Visita guidata a pagamento, posti limitati, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 o a turismo@archeologia.it
Info su www.archeologia.it/turismoculturale