Home > Webzine > ''Cultural Biodiversity Projects'' di Karen Yurkovich alla Jules Maidoff Gallery
lunedì 11 novembre 2019

''Cultural Biodiversity Projects'' di Karen Yurkovich alla Jules Maidoff Gallery

07-11-2013
Giovedì 7 novembre si inaugura la mostra "Cultural Biodiversity Projects" di Karen Yurkovich alla Jules Maidoff Gallery dello Studio Art Centers International, in via Sant'Egidio 14, alle ore 18.00.
L'artista canadese, che lavora tra Vancouver e Firenze, propone una parte significativa della sua pratica artistica riguardante il rapporto tra cultura e natura. I suoi lavori affrontano i molti modi in cui natura e umanità co-esistono e co-evolvono, e difatti i suoi quadri integrano ed interpretano categorie e modalità di rappresentazione di matrice scientifica. Splendidi, iconici e fragile, questi lavori sono ibridi, dove elementi incongruenti convivono ed i rapporti si fanno testuali, come suggerito dai loro titoli. Karen è Direttrice del Corso Master in Belle Arti presso Studio Art Centers International a Firenze, ed ha insegnato anche presso la ECUAD. Suoi lavori sono stati inclusi nel programma della Vision TV “Re-creating Eden”, organizzato in collaborazione con l’associazione per la biodiversità Archeologia Arborea. I suoi progetti attuali includono lavori per Beauty Centre e per il Museo per la Biodiversità dell’Università della British Columbia. Ha partecipato a mostre in importanti gallerie nazionali ed internazionali, tra cui la Kunsthaus Merano, ed il Flash Art Museum in Italia.
I quadri ed i documenti costituenti questa mostra, da considerarsi una sorta di “cantiere aperto”, saranno incentrati attorno a tre corpi di lavoro principali ed includeranno degli esemplari di opere e documenti appartenenti ai suoi progetti più recenti per Beauty Center e per il Museo per la Biodiversità dell’Università della British Columbia a Vancouver, nonchè per il Giardino Botanico di quest’ultima. Verrà anche mostrato un esempio del suo lavoro in Italia con l’associazione per la biodiversità, Archeologia Arborea, la cui sede è situata in Umbria.
La mostra, in programma fino al 10 dicembre, è aperta dal lunedì al venerdì ore 9-19, sabato e domenica ore 13-19.
Info: www.saci-florence.edu