Home > Webzine > Centro Internazionale di Studi sul Teatro: dibattito ''Mauro Bolognini: per un cinema di cultura''
martedì 12 novembre 2019

Centro Internazionale di Studi sul Teatro: dibattito ''Mauro Bolognini: per un cinema di cultura''

01-12-2013

Domenica 1 dicembre il Teatro del Cielo presenterà una conversazione con lettura personalizzata dal titolo: "Mauro Bolognini: per un cinema di cultura" presso il Centro Internazionale di Studi sul Teatro, in via del Campuccio 43, alle ore 17. E’ un omaggio al grande regista pistoiese che ha indagato la natura dell’uomo attraverso lo studio dei romanzi della letteratura del ‘900.
Saranno proiettati filmati, dvd e diapositive. Al termine, seguirà un dibattito sul tema: "Bolognini è mirabilmente riuscito a tradurre in film, romanzi della letteratura contemporanea, come ‘Metello’ di Vasco Pratolini, ‘La viaccia’ dal romanzo ‘L’eredità’ di Mario Pratesi, al romanzo ‘Il bell’Antonio’ di Vitaliano Brancati".
Mauro Bolognini si è laureato a Firenze e al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma ha frequentato i corsi di scenografia. Tra i suoi film più famosi, “La notte brava” del 1959, “Il bell’Antonio” e “La giornata balorda del 1960, “Per le antiche scale” del 1975 e “L’eredità Ferramonti” del 1976. Bolognini si è dedicato anche a varie regie liriche come “Norma” di Bellini al Teatro alla Scala di Milano (1972), “La fanciulla del west” di Puccini all’Opera di Roma (1978), “Aida” di Giuseppe Verdi al Teatro La Fenice di Venezia (1978) e “Pollicino” di Hans Henze al Teatro Poliziano di Montepulciano (1995).
L’ingresso è libero.