Home > Webzine > ''Festa della Toscana'', rievocazione all'Archivio Storico del Comune di Firenze
lunedì 18 novembre 2019

''Festa della Toscana'', rievocazione all'Archivio Storico del Comune di Firenze

30-11-2013

Esattamente 227 anni fa, nel 1786, il Granduca Pietro Leopoldo aboliva la pena di morte, facendo della Toscana il primo Stato al mondo a liberarsi di questa estrema forma di punizione. Sabato 30 novembre 2013 si celebra questo evento con la "Festa della Toscana", attraverso una rievocazione animata all'Archivio Storico del Comune di Firenze, a Palazzo Bastogi in via dell'Oriuolo, 33-35. Gli attori Giovanni Esposito e Marco Laudati della Cooperativa Macramè, impersoneranno Pietro Leopoldo e un Priore dell'amministrazione cittadina. Grazie a documenti di archivio sarà quindi possibile ascoltare il dibattito a proposito delle riforme illuministe e della pena di morte, fino alla promulgazione dell'editto che la abolì. Lo spettacolo, organizzato in collaborazione con il Museo Galileo il e Museo de La Specola, si terrà con un doppio appuntamento, dalle 10 alle 11 e dalle 12 alle 13, presso la sala consultazione dell'archivio.
E' obbligatoria la prenotazione.

Per informazioni: http://www.comune.fi.it/archiviostorico/